Controllare da remoto la presentazione di Google Slides

Hai creato la tua presentazione con la suite Google, e vuoi lasciare sbalorditi i tuoi spettatori controllandola direttamente dallo smartphone? Ecco Remote for Slides

FOLLOW US | Seguiteci sulle nostre pagine Instagram, Telegram e Facebook per ricevere nuovi aggiornamenti tech!

La suite Google è un prodotto molto completo e ricco di funzionalità, preferibile alla concorrenza per la sua completa integrazione con Google Drive e la possibilità di essere usata in maniera completa su ogni dispositivo, ma la suite di BigG manca di una funzionalità che la iSuite invece possiede: la possibilità di controllare le presentazione da remoto.

Per attivare questa funzione sfrutteremo un’estensione Remote for Slides.

Cos’è?

Remote for Slides è un’estensione di Google Chrome, scaricabile a questo link, installandola noterete subito la differenza nella pagina della presentazione

Come funziona?

Dopo aver installato l’estensione sul vostro dispositivo vi basterà cliccare sull’apposito pulsante per far partire il visualizzatore della presentazione, sul banner in fondo basterà cliccare su Show Id per mostrare il codice da inserire in questo link, una comoda web app da aprire sul dispositivo del relatore. Il design è molto scarno, sono presenti i pulsanti Next slide e Preview Slide, che permettono appunto di avanzare o tornare indietro con la presentazione, e poi in alto sulla destra un pulsante permette di visualizzare le Note del Relatore.

Conclusioni

Anche le presentazioni create con Microsoft Office possono essere aperte su Google Slides e funzionare con questo add-on. Si tratta di un’estensione molto stabile, che permette aggiungere alla GSuite una funzionalità extra che la concorrenza ha implementato, ma fa anche di più, può essere usata contemporaneamente su più dispositivi, funzione utile se si deve presentare un lavoro in gruppo. Personalmente modificherei la grafica, rendendola più accattivante, anche se il tema scuro, come altre utili funzioni, attivabile dalle impostazioni migliora di molto l’aspetto visivo.

Francesco Paolo D'Onghia

Ciao, sono Francesco Paolo, blogger cresciuto con la passione per la tecnologia e i libri. Ho visto gli smartphone nascere, l’evolversi di ben 4 versioni di Windows e i software Linux-based diventare sempre più User friendly. Negli anni ho sviluppato una buona pratica nel modding, soprattutto grazie agli errori commessi. Questa passione mi spinge a voler aiutare altri con la tecnologia proponendo sempre nuove soluzioni. Stay Tuned!