Assemblare un pc: scegliere la memoria ram

Se avete scelto cpu e mobo, il prossimo step per poter avviare, almeno in versione live (senza installazione) un sistema operativo è acquistare la memoria ram.

FOLLOW US | Seguiteci sulle nostre pagine InstagramTelegram e Facebook per ricevere nuovi aggiornamenti tech!

Cos’è la ram?

La RAM (acronimo di Random Access Memory, cioè memoria ad accesso casuale) è la memoria dove vengono posizionate le informazioni che verranno elaborate dalla cpu. È doveroso aggiungere che in caso di rallentamenti potrebbe essere il primo componente che vale la pena aggiornare.

Come sceglierla?

Anche se la scelta della ram non dovrebbe far sudare freddo come quella della cpu, bisogna tenere conto di alcuni fattori:

La compatibilità con la mobo e con la cpu?

Ebbene si, ti avevo avvisato che la mobo avrebbe influenzato tutta la configurazione! Nelle schede tecniche delle mobo sono scritti i fattori di compatibilità con la ram, e sono: la generazione, il form-factor dello slot e la velocità della memoria. Nella cpu questi parametri sono molto più libertini rispetto alla mobo, però un secondo controllo, per sicurezza non fa mai male.

La generazione

È preceduta dalle lettere DDR seguite dal numero di generazione, attualmente si è arrivati alla quarta. Una generazione superiore indica una migliore ottimizzazione energetica e una frequenza più alta

La frequenza

Indica la velocità con cui vengono eseguite le operazioni, anche se generalmente tra una frequenza e l’altra non si notano grandi differenze, ad esempio tra una ram a 2133 Mhz e una a 2400 Mhz, quindi in questi casi andrà fatta una valutazione qualità prezzo in base allo scopo del pc.

La latenza

È indicata con le lettere CL e indica i clock necessari ad eseguire un operazione, quindi a parità di frequenza una ram con latenza minore sarà più veloce

N.B. Il consiglio generale è che tra l’optare tra una frequenza maggiore o una latenza minore, sia meglio scegliere una ram con frequenza maggiore.

Il quantitativo

Fattore da non sottovalutare è la dimensione totale della ram che si andrà a installare nella configurazione.

Anche quest’articolo si è concluso, per qualsiasi perplessità o informazione non esitate a contattarci o a scrivere un commento.

Francesco Paolo D'Onghia

Ciao, sono Francesco Paolo, blogger cresciuto con la passione per la tecnologia e i libri. Ho visto gli smartphone nascere, l’evolversi di ben 4 versioni di Windows e i software Linux-based diventare sempre più User friendly. Negli anni ho sviluppato una buona pratica nel modding, soprattutto grazie agli errori commessi. Questa passione mi spinge a voler aiutare altri con la tecnologia proponendo sempre nuove soluzioni. Stay Tuned!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.